Cara Versilia dimentica tutto e riparti dalle biciclette

Cara Versilia dimentica tutto e riparti dalle biciclette

Scordatevi per un attimo tutto quello che sapete di Viareggio e della Versilia.

Scordatevi il turismo dei villeggianti, degli stabilimenti balneari, del carnevale.

Scordatevi anche le Apuane ed il Lago, i festival e le manifestazioni.

Ci riuscite?

Adesso guardate questo filmato, immaginate che sia stato filmato da queste parti. (non lo è ma potrebbe)

E adesso, sinceramente, diteci se questa video-cartolina potrebbe attirare il turista.

Ecco!

Attenzione non parliamo di cicloturismo, in questo filmato non ci sono tutine in spandex fosforescenti o bici specializzate… Quello che vorremmo far capire è che la qualità della vita di un luogo può diventare fonte di attrazione turistica più di ogni altra campagna promozionale studiata a tavolino, più di tante manifestazioni.

Pensateci bene, non è proprio questo che offriva la Versilia un tempo? Ritmi di vita rilassati, tranquillità, vivibilità ed un clima particolarmente clemente.

E allora forza Versilia, dimentica tutto, anzi cerca di ricordare meglio!

Lascia un commento se vuoi