Cargo-Bike Sharing

Cargo-Bike Sharing

Con la diffusione del Bike-Sharing, sta emergendo una nuova tendenza che potrebbe rivelare risvolti più pratici:

CargoBike Sharing

Cargo-Bike-Nation_Copenhagenize_1

 

Le cargo-bike sono biciclette concepite per trasportare carichi pesanti; si va dalle consegne dei negozi di alimentazione, consegne di pacchi, trasporto bambini. Poiché le cargobike sono più grandi ed ingombranti ed hanno un prezzo base più alto la loro condivisione all’interno di una comunità potrebbe essere la chiave per incentivarne l’uso e la diffusione soprattutto considerando che anche chi pedala ogni giorno ha bisogno di trasportare carichi ingombranti solo occasionalmente.


Segnaliamo 8 progetti europei di cargobike sharing a cui è possibile far riferimento.

  1. Basato sulla contribuzione volontaria invece che su tariffe stabilite, Lastenradkollektif a Vienna and Kasimir a Cologne sono progetti operativi ormai da qualche anno.
  2. Nel Regno Unito troviamo un progetto a Hereford ed il London Bike Hub ad Ealing
  3. La compagnia di car-sharing Cambio si è unita ad un’associazione no-profit per un progetto a Ghent in Belgio basato su tariffe mensili ed orarie.
  4. Outspoken Deliveries fa parte di un’altra iniziativa nel Regno Unito (bikeplus) che prevede condividere le cargobike quando non sono utilizzate per le consegne a Cambrige e Norwich.
  5. In Svizzera la Mobility Academy ha sperimentato un progetto pilota, gratuito: CaKi (cargobikes for kids), prima di mettere a disposizione 18 cargo a Berna (carvelo2go).
  6. A Vienna, i progettisti di Seestadt Wiens del distretto di Aspern, hanno aggiunto 4 cargobikes alla flotta di biciclette impiegata nel servizio bike-sharing ordinario.
  7. Douze cycles e Néo Vélo stanno sviluppando due progetti che mettono a disposizione le cargo ai residenti ed alle piccole attività commerciali a Parigi.
  8. Le città di costanza e Norderstedhe in Germania hanno recentemente messo a disposizione 60 cargobikes con il progetto TINK

Siete a conoscenza di progetti simili sviluppati in Italia? State pensando di sviluppare progetti analoghi?

Fatecelo sapere anche a noi! 

Lascia un commento se vuoi