Cycling Without Age: la mobilità mantiene giovani

Cycling Without Age: la mobilità mantiene giovani

Pedalare mantiene giovani?

Cycling Without Age: pedalando senza età un progetto per recuperare la mobilità di chi non riesce più ad andare in bici.

Dopo aver sentito diverse storie sulle generazioni più anziane alle quali mancano la libertà e la gioia della mobilità ciclistica, Ole si chiede: “Come posso riportare queste persone in bicicletta?” Ole decide di presentarsi all’ospizio con un risciò preso in affitto. Questo ha cambiato la sua vita – e quella dei passeggeri e dei volontari che hanno incrociato Ole ed il suo progetto “Cycling Without Age”

Ole Kassow è il fondatore “Cycling Without Age
un’iniziativa che fornisce ai cittadini anziani la possibilità di uscire dagli ospizi e vivere la città e la natura a bordo dei risciò.

Grazie ad Ole, le amministrazioni di diverse città danesi hanno acquistato risciò per gli ospizi ed organizzato una rete di volontari per offrire la possibilità agli ospiti di avventurarsi fuori e sentire nuovamente il vento nei capelli.

Questo incontro di generazioni fornisce una rara opportunità per tramandare le storie e le esperienze che spesso si intrecciano con i percorsi nella città.

Questa iniziativa non soltanto rafforza la comuità attraverso le generazioni ma contribuisce ad migliorare la salute mentale e fisica degli anziani e dei volontari.

assicuratevi di avere i sottotitoli attivati

Cycling Without Age è presente anche in California e Texas, Australia, Nuova Zelanda, Canada, Spagna, Austria, Francia, Olanda, Germania, Regno Unito, Svezia e Fillandia. In questa pagina è possibile prendere contatti per attivare il progetto anche nella vostra città.

Noi stiamo prendendo contatti per attivarlo in Versilia.

Lascia un commento se vuoi