Lettera Aperta al sindaco

Lettera Aperta al sindaco

Durante la raccolta Firme di oggi (14-9-13) si è presentato Riccardo che ci ha consegnato una copia della lettera aperta scritta all’indomani della chiusura al transito bici di Via Fratti:

 

LETTERA APERTA AL SINDACO DEL COMUNE DI VIAREGGIO LEONARDO BETTI

Ieri domenica mattina, nel recarci in zona mercato per acquisti, ci siamo resi conto che era stata chiusa al traffico ciclabile la via Fratti nel tratto Zanardelli – Mazzini.

Avevamo già letto qualche notizia sui giornali, ma ci sembrava impossibile che Viareggio, ancora una volta, dovesse distinguersi in negativo. Da ogni parte d’Italia con difficoltà si tenta di potenziare gli spostamenti in bicicletta, non solo con apposite piste ciclabili, ma anche favorendo negli stessi percorsi mescolanza di pedoni e bici.

Chiunque sia stato nelle città soprattutto del nord Italia, ricordiamo a titolo di esempi Ferrara, Modena e Parma, si è reso conto che è sviluppatissimo questo modello di spostamento anche in inverno e che le biciclette non sono viste come un pericolo per i pedoni, ma che esiste una perfetta convivenza pacifica basata sull’autoregolamentazione e la maturità dei cittadini.

Questo si è verificato in tutti questi anni anche nella nostra città. Non ci risultano incidenti significativi fra pedoni e ciclisti. Del resto, se questo fosse il criterio seguito, allora sarebbe necessario chiudere le strade cittadine al traffico delle auto perché su quelle si gli incidenti, anche mortali, purtroppo avvengono spesso. Se poi la causa della chiusura sono stati alcuni ragazzotti che si divertono a spaventare i passanti facendo zig-zag con le biciclette, allora si tratta di intervenire con durezza, senza penalizzare la totalità dei cittadini responsabili ai quali dobbiamo invece la nostra gratitudine perché hanno lasciato a casa l’auto.

Gli esperti della viabilità cittadina dovrebbero preoccuparsi di rendere più sicure al traffico delle bici altre strade quali via Paolina, via Matteotti, via Garibaldi, via V. Veneto ecc dove la percorribilità ciclabile è ad alto rischio, vista la strettezza della carreggiata utile e la mescolanza di bici ed auto, questa si molto pericolosa per i ciclisti.

Viareggio 12 Agosto 2013

Riccardo Bendinelli

Daniela Santucci

2 pensieri riguardo “Lettera Aperta al sindaco

Lascia un commento se vuoi