Toscana: Spariti i finanziamenti per le Biciclette

Toscana: Spariti i finanziamenti per le Biciclette

no-biking-98885
No Cycling!

Come nel peggiore dei nostri incubi abbiamo appreso che i finanziamenti riservati e sbandierati dalla Regione Toscana alla mobilità ciclistica urbana sono spariti.

Stiamo cercando di capire meglio la situazione, ed abbiamo chiesto al Coordinamento regionale FIAB Toscana di interessarsi. Purtroppo le notizie che riceviamo dai tecnici delle amministrazioni comunali ci confermano questa notizia.

Dalla nostra ricostruzione sembra, infatti, che la Finanziaria approvata dal Governo Renzi abbia imposto il pareggio di bilancio anticipato alle amministrazioni Regionali e che quindi la Regione Toscana fra i vari tagli abbia scelto di cancellare i finanziamenti previsti per la mobilità ciclabile urbana.


LA SITUAZIONE IN VERSILIA

Luca Leonardi (Architetto FIAB Versilia BiciAmici) ci spiega sinteticamente la situazione in Versilia:

“La regione ha fatto lavorare tutti i Comuni per il bando ciclabili in ambito Urbano, dove aveva previsto 2 milioni nel 2014 e 2 nel 2015 (poca roba, ma comunque un inizio).

Rossi aveva poi promesso in campagna elettorale di aumentare poi i finanziamenti.

A fine 2014 vengono pubblicati i risultati: la Versilia con i progetti presentati dai Comuni singolarmente e dall’Unione dei Comuni (tranne Viareggio) era presente con 5 progetti, uno di questi risulta sesto e prende parte del finanziamento nel 2014, gli altri progetti in lista (8, 13, 17….. in attesa di finanziamenti).

La ciclovia Tirrenica in Versilia
La ciclovia Tirrenica in Versilia

Il progetto di completamento della Tirrenica riguardava Forte dei Marmi e Pietrasanta, per le tratte senza ciclabile (i controviali) e il raccordo con la viabilità ciclabile trasversale (viale Apua, via XX settembre etc..). Il Bando prevedeva 220K euro nel 2014 e 280K euro nel 2015.
I finanziamenti 2015 sono invece “spariti”. Sembra che Renzi abbia imposto alle Regioni il pareggio di bilancio un anno prima, quindi hanno “seccato” tutto il possibile.

Quindi nel caso della Versilia gli uffici regionali hanno “fatto capire” che o si fa tutto con solo la prima parte, o possiamo anche tornare a sognare.”

Facile immaginare la sorte degli altri progetti in attesa di finanziamento…


QUALCHE RIFLESSIONE

Insomma proprio adesso che è necessario puntare a stili di vita salutari, adesso che i cambiamenti climatici ci costringono a ripensare i nostri territori ed ad affrontare emergenze come quella dell’inquinamento dell’aria, la Regione Toscana smette di spingere.

Sanremo
Sanremo

In Versilia, dove la mobilità urbana è strettamente legata all’offerta turistica, a pagarne le conseguenze saranno però non solo i ciclisti abituali (i cosiddetti ciclisti urbani) ed i residenti ma anche i cicloturisti ed i ciclo-escursionisti che troveranno un territorio con grandi potenzialità ma ancora poco fruibile in bicicletta. La Versilia rischia così di subire l’ennesimo colpo all’immagine di territorio piacevole e rilassante perdendo terreno rispetto ad altri territori anche molto vicini.

E per capire di cosa stiamo parlando basta volgere lo sguardo a nord, verso la Liguria, dove il rilancio turistico è strettamente legato alla ciclabilità della costa; le ciclabili di Sanremo e quella fra Levanto e Framura sono un esempio concreto di quanto la ciclabilità urbana sia spendibile sul mercato turistico.


COSA FARE con la Regione Toscana

Come FIAB confidiamo di poter fare maggior chiarezza sulla situazione e cercheremo senz’altro di trovare una mediazione con la Regione Toscana ed il Presidente Rossi.

Ma possiamo anche spendere un minuto del nostro tempo per fare pressione sulla Regione come ci ha segnalato una nostra preziosa simpatizzante.

Sul portale della Regione Toscana è in corso una Consultazione Online attivata dalla Commissione Costiera (fino al 31-1-2016). E questa è l’occasione per fare pressione.

Basta andare a questo Link e compilare un piccolo modulo. Nella parte finale, dove è possibile inserire un suggerimento per gli investimenti futuri inserite una frase del tipo:

“Investire sulla mobilità ciclistica urbana per rendere i centri delle città costiere maggiormente vivibili ed attraenti”

consultazione regione toscana

Non è molto ma in attesa di maggiori informazioni, al momento, è quanto di meglio abbiamo da proporvi.

Lascia un commento se vuoi