La bici sale sul palco per raccontare il ciclismo urbano.

I due mondi opposti, gli opposti profili psicologici, e gli opposti punti di vista sulle Questioni della Vita, quello dell’automobilista e quello del ciclista, tra ingorghi, piste ciclabili, forature, salite e discese, infrazioni e intemperie, vengono a collidere comicamente attraverso le tappe di questa esperienza di cambiamento.

Perché vietare le bici condotte a mano?

Riceviamo questa lettera da Alessandro Melillo ed anche noi ci chiediamo ma la bici condotta a mano non è forse equiparata dal Codice della Strada al pedone? Perché vietare il transito alle bici condotte a mano? Ciao, ho appena scritto al comune del Forte per una questione sul pontile. VI ho messi in copia ma Leggi di piùPerché vietare le bici condotte a mano?[…]

Una questione di qualità o una formalità?

Avete presente quando una canzone vi prende in ostaggio i pensieri? Chissà poi qual’è il meccanismo che fa sì che avvenga, forse l’abbiamo pensata qualche minuto prima, oppure il vortice dei nostri pensieri assume ritmi che somigliano a qualcosa, ma anche l’assonanza di alcune parole potrebbe innescare il meccanismo. A me accade spesso quando vado Leggi di piùUna questione di qualità o una formalità?[…]