I commercianti di viale Colombo a Lido di Camaiore chiedono stalli per biciclette per i loro clienti.

Molti commercianti di viale Colombo, a Lido si Camaiore si sono accorti che sempre più turisti e clienti abituali usano la bicicletta per fare commissioni, andare al bar, fare spese, mangiare il gelato e a prendere l’aperitivo perché in ambito locale è più comodo, veloce e in genere non pone problemi di parcheggio, anche in Leggi di piùI commercianti di viale Colombo a Lido di Camaiore chiedono stalli per biciclette per i loro clienti.[…]

Bike to Work: Una sperimentazione positiva

FIAB ed ECF hanno sempre promosso una campagna di sensibilizzazione a sostegno dell’utilizzo della bicicletta per recarsi a lavoro, quando possibile, in alternativa ai mezzi a motore. Istituendo una giornata mondiale chiamata Bike to Work, a cui fa eco il virtuoso esempio di buone pratiche messo in campo dall’Amministrazione comunale di Massarosa. Crediamo che al di là dei Leggi di piùBike to Work: Una sperimentazione positiva[…]

La bici sale sul palco per raccontare il ciclismo urbano.

I due mondi opposti, gli opposti profili psicologici, e gli opposti punti di vista sulle Questioni della Vita, quello dell’automobilista e quello del ciclista, tra ingorghi, piste ciclabili, forature, salite e discese, infrazioni e intemperie, vengono a collidere comicamente attraverso le tappe di questa esperienza di cambiamento.

BICIPOLITANA Viareggio

  Che cos’è la BICIPOLITANA? La bicipolitana è una rete continua di percorsi ciclabili (piste ciclabili, ciclopedonali, aree pedonali, strade a prevalenza ciclabile…) che collega diversi punti della città come una metropolitana dove le rotaie sono le strade e le carrozze, biciclette. La rete è caratterizzata da una serie di linee riconoscibili, su strada e Leggi di piùBICIPOLITANA Viareggio[…]

Chiediamo con forza provvedimenti per la sicurezza dei ciclisti.

Come associazione che promuove la mobilità urbana e tutela i diritti degli utenti vulnerabili della strada, chiediamo con forza che vengano presi immediati provvedimenti per mettere in sicurezza la circolazione delle bici nelle situazioni più critiche: tramite moderatori strutturali della velocità, autovelox, segnalazioni orizzontali e verticali, semafori lampeggianti e quant’altro possa servire a garantire una circolazione sicura per ciclisti e pedoni.